Ostellato

Eroina e armi sequestrate a Ravenna

In totale 41 chili di eroina, di cui due puri, per un valore stimato sul mercato al dettaglio di circa un milione e 83 chili di sostanza da taglio del tipo paracetamolo. Ma in un appartamento alle porte di Ravenna c'erano anche un impastatore e una pressa per confezionare i panetti e soprattutto quattro pistole: due risultate rubate l'anno scorso a Sant'Agata Feltria (Rimini) e Bertinoro (Forlì-Cesena), una con la matricola abrasa e una su cui sono ancora in corso accertamenti. E' il materiale sequestrato dalla Polizia giovedì scorso a coronamento di indagini della squadra Mobile partite quattro mesi fa e coordinate dal Pm Stefano Stargiotti. Ora è caccia al gruppo criminale, presumibilmente di origine albanese e legato ai furti nelle case, che ha gestito la droga. L'appartamento è risultato intestato a una ravennate sin qui estranea ai fatti. L'eroina, presumibilmente giunta dall'Olanda su auto, secondo il questore Rosario Eugenio Russo era destinata al mercato rivierasco della Romagna.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie